Dalla Parola del giorno

“perché te ne ricordi e ti vergogni e, nella tua confusione, tu non apra più bocca, quando ti avrò perdonato quello che hai fatto”. Oracolo del Signore Dio” (Ez 16,63).

Rispose loro: “Per la durezza del vostro cuore Mosè vi ha permesso di ripudiare le vostre mogli; all’inizio però non fu così” (Mt 19,8).

L’unica esperienza che scioglie la durezza del cuore è il perdono non meritato.

Dalla Parola del giorno

“Tu dirai: Io sono un simbolo per voi. Quello che ho fatto io, sarà fatto a loro; saranno deportati e andranno in schiavitù” (Ez 12,11).

“Non dovevi anche tu aver pietà del tuo compagno, così come io ho avuto pietà di te?” (Mt 18,33).

Quando diventiamo consapevoli di essere amati e perdonati da Dio, scopriamo anche di essere capaci di perdonare e amare gli altri.