Dalla Parola del giorno

Temo però che, come il serpente con la sua malizia sedusse Eva, così i vostri pensieri vengano in qualche modo traviati dalla loro semplicità e purezza nei riguardi di Cristo” (2Cor 11,3).

“Pregando, non sprecate parole come i pagani: essi credono di venire ascoltati a forza di parole” (Mt 6,7).

Il rischio di creare un dio a propria immagine e di costruire un sistema religioso umano è sempre presente nel cammino di fede; ecco perché è necessario evangelizzare continuamente la naturale religiosità.

Dalla Parola del giorno

“Tenete presente questo: chi semina scarsamente, scarsamente raccoglierà e chi semina con larghezza, con larghezza raccoglierà” (2Cor 9,6).

“State attenti a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere ammirati da loro, altrimenti non c’è ricompensa per voi presso il Padre vostro che è nei cieli” (Mt 6,1).

La generosità divina si manifesta continuamente, soprattutto nel generare frutti abbondanti in chi ama il prossimo; la ricerca dell’apparenza, però, può rendere sterili.